L’Italia non è un Paese razzista. Siamo tutti d’accordo?

Caro Furio Colombo, qualunque cosa accada, finisce sempre così: non siamo un Paese razzista. Lei ci crede? Giacomo Il razzismo italiano è artificiale ma non meno pericoloso e doloroso e umiliante. Nonostante l’orrore delle nostre tetre esperienze coloniali, l’Italia non sembra avere assorbito dai suoi vicini europei il grado di impermeabilità od ostilità agli stranieri […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.