Le first lady Usa e il maschilismo di #Michelle2020

Dopo Donald Trump, il bersaglio preferito dei commentatori di tutto il globo terracqueo sembra essere la moglie Melania. Colpevole di essere una modella, di aver posato nuda, di essere decisamente bella (specie in confronto con le signore che l’hanno preceduta alla Casa Bianca), di aver sposato un uomo più vecchio di lei di 24 anni, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.