L’azienda coinvolta nell’indagine sul riciclaggio della ‘ndrangheta

Avrebbero dato un subappalto a una ditta della ‘ndrangheta e per questo i vertici della Con.I.Cos. di Mondovì, azienda per cui lavorano i 3 operai rapiti, sono a processo per riciclaggio e intestazione fittizia di beni. Proprio ieri mattina, davanti alla V sezione penale del Tribunale di Torino, c’è stata un’udienza contro i manager Stefano […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.