La teutonica anti-euro e anti-migranti e il lavoro in nero alla profuga siriana

Alice Weidel - I candidati di Alternativa per la Germania tra provocazioni e gaffe
La teutonica anti-euro e anti-migranti e il lavoro in nero alla profuga siriana

Le polemiche non indeboliscono Alternative für Deutschland, il partito nato eurofobo e diventato sempre più xenofobo. Anzi: sembrano rafforzarlo. Non potrebbe esser altrimenti per un movimento di protesta prossimo al trionfale ingresso al Bundestag. Gli ultimi sondaggi danno sempre più la AfD solitaria terza forza del futuro Parlamento fra il 10 e il 12%. Alexander […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.