La Svp si astiene sull’esecutivo e il Pd ci resta male: “È di destra…”

La Svp si astiene sull’esecutivo e il Pd ci resta male: “È di destra…”

I partiti autonomisti, e s’intende quelli sudtirolesi e valdostani, sono storicamente pragmatici, diciamo così. E ieri, in Senato, non hanno smentito la loro natura: la capogruppo delle Autonomie Julia Unterberger, che è della Svp, ha annunciato il voto di astensione del gruppo, come “gesto di buona volontà” nei confronti del governo Conte, che ieri ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.