La Solfatara, inghiotte madre, padre e il figlio di undici anni

Una gita finita in tragedia quella avvenuta ieri mattina alla Solfatara, uno dei vulcani attivi dei Campi Flegrei a Napoli. Un bambino di 11 anni, in visita con la madre il padre e il fratello minore di 7, si è spinto oltre la delimitazione ed è finito nel cratere. Quando il padre si è accorto […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.