La scuola è a rischio sismico: no al seggio, ma ci facevano lezione

La scuola è a rischio sismico: no al seggio, ma ci facevano lezione

L’edificioera a “rischio sismico” e per questo non poteva essere utilizzato come seggio elettorale per il referendum, ma continuava a ospitare, come se nulla fosse, 440 alunni delle elementari e medie di Messina. Così, dopo un esposto in Procura delle famiglie e dei docenti, nell’inerzia del comune l’ufficio del lavoro della città dello Stretto ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.