La moviola nel Paese di Calciopoli. È tutto nelle mani dell’arbitro

Durante l’amichevole Italia-Francia si è fatta la “storia del calcio”, parola di Infantino (successore di Blatter)
La moviola nel Paese di Calciopoli. È tutto nelle mani dell’arbitro

Che Gianni Infantino, sommo pontefice Fifa e successore di Joseph Blatter, dichiari dopo Italia-Francia: “Qui si è fatta la storia del calcio: per il debutto della tecnologia in campo, un grazie sentito alla Figc”, ha già dell’incredibile: se non altro perché il nostro calcio, non più tardi di 10 anni fa, venne scosso dalle fondamenta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.