La Liguria non è più rossa, ma il sistema di potere resiste

La banca Carige, autorità portuali e il petroliere Volpi: tutti da tempo nel giro Toti
La Liguria non è più rossa, ma il sistema di potere resiste

Una rossa che la mattina allo specchio si scopre mora. O nera. Così la Liguria ieri si è ritrovata di destra. Prima era toccato alla Regione e a Savona. Adesso a Genova e La Spezia. Nel capoluogo Marco Bucci ha preso il 55,24% contro il 44,76% di Gianni Crivello 44,76%. A La Spezia Pierluigi Peracchini […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.