La grande fuga dalla Rai

Sì o No. L’informazione pubblica fa flop, La7 ringrazia e fa il 9,3% di share
La grande fuga dalla Rai

Garantisce Mario Orfeo, direttore del renzianissimo Tg1, che anche la Rai farà informazione all’altezza sul referendum: “Organizzeremo confronti tra esponenti del Sì e del No, con politici, costituzionalisti e giornalisti. Lo abbiamo già fatto con Porta a Porta, ospitando il vostro fondatore Antonio Padellaro, torneremo a farlo quando sapremo la data del voto”. Almeno fino […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.