La dolce (e ricca) vita degli ex presidenti

Come per Clinton, Bush, Carter e gli altri, per Obama si apre una stagione da “grande saggio” fatta di conferenze remunerate e partecipazioni
La dolce (e ricca) vita degli ex presidenti

Osservate bene le foto ufficiali scattate nello Studio Ovale della Casa Bianca prima dell’incontro che durerà 90 minuti tra il presidente Barack Obama e il successore – appena eletto – Donald Trump. I due si sopportano a mala pena. Trump è visibilmente imbronciato: vorrebbe probabilmente essere altrove. Il cinquantacinquenne Obama è formale, l’espressione rassegnata dell’inquilino […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.