La Corte dell’Ue boccia Ungheria e Slovacchia sui richiedenti asilo

La Corte dell’Ue boccia Ungheria e Slovacchia sui richiedenti asilo

La Corte di Giustizia dell’Unione europea ha respinto i ricorsi di Ungheria e Slovacchia contro il ricollocamento delle quote di richiedenti asilo da Grecia e Italia verso gli altri Stati comunitari. Secondo i giudici “il meccanismo contribuisce effettivamente e in modo proporzionato a far sì che la Grecia e l’Italia possano far fronte alle conseguenze […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.