“Jihad” al Bataclan, il rapper che spacca in due la Francia

Médine Zaouiche - “Crocifiggiamo i laici” canta l’algerino: il concerto in ottobre, nel locale teatro della strage integralista, è tutto esaurito
“Jihad” al Bataclan, il rapper che spacca in due la Francia

Il concerto del 20 ottobre è già sold out. Restano ancora dei posti per la data del 19. Al Bataclan canterà Médine con il suo rap che parla di jihad e i francesi, chi in nome della legge, chi della decenza, non sanno se sia un bene o no. Il teatro-simbolo dell’attacco degli estremisti islamici […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.