Ius Soli, la legge mancata Il tempo c’era, la volontà no

Cittadinanza - Rinviata per anni: una scelta politica
Ius Soli, la legge mancata Il tempo c’era, la volontà no

L’ultimo commento al definitivo accantonamento della discussione sullo Ius Soli è del premier Paolo Gentiloni, giovedì: “Il modo migliore per archiviarlo per molti anni sarebbe stato farlo bocciare. Non abbiamo avuto i numeri per approvarlo”. Una dichiarazione quanto meno ambigua: non si è trattato solo di un problema di agenda e di tempi, bensì di […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.