Ispezioni segrete: indagine sui metodi della Banca d’Italia

Inchiesta sulla Vigilanza, l’esposto del banchiere D’Aguì
Ispezioni segrete: indagine sui metodi della Banca d’Italia

Sarà lunga e complessa l’inchiesta sulla Banca d’Italia aperta dal procuratore della Repubblica di Roma Giuseppe Pignatone, soprattutto perché non ha precedenti. C’è stato il caso peculiare del 1979, quando i predecessori di Pignatone colpirono Paolo Baffi e Mario Sarcinelli con un’infondata aggressione giudiziaria. E dodici anni fa, il governatore Antonio Fazio si dimise per […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.