Inglesi in crisi d’identità. Senza Diana né Europa

Il ventennale della principessa, il caos della Brexit
Inglesi in crisi d’identità. Senza Diana né Europa

Forse hanno ragione gli ottimisti, i britannici ce la faranno anche stavolta. Che si sia fermato (per ristrutturazione) perfino il Big Ben, simbolo supremo della loro “puntuale razionalità e potenza imperiale”, sembra il rintocco di una crisi di riferimenti collettivi senza precedenti. L’arma da loro più volte brandita per sfidare i tempi che cambiano (inclusi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.