InCiampi

Povero Ciampi. Ricordato in centinaia di articoli zuccherosi come un nonnetto un po’ rinco che sventola il Tricolore al raduno degli alpini. Commemorato da eserciti di tromboni come “il Presidente di tutti”, lasciando intendere che Einaudi, Pertini e Scalfaro lo fossero solo di qualcuno. Santificato dai Cazzulli come “colui che ci ha restituito l’orgoglio di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.