Il Ttip è fermo, ma le imprese non s’arrendono

Ttip game over”. Bruxelles è piena di scritte che auspicano la morte dell’ambizioso accordo commerciale che Usa e Ue stanno negoziando dal 2013 per abbattere tariffe e uniformare standard. Le tante Ong, a cominciare da Greenpeace, che vedono nel Ttip la resa dell’Europa alle multinazionali americane si apprestavano a celebrare il quattordicesimo “round” di negoziati […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.