Il tribunale dice sì al concordato per Atac. Arrivano i commissari

Il tribunale dice sì al concordato per Atac. Arrivano i commissari

Il Tribunale accoglie la domanda di concordato preventivo presentata da Atac, la municipalizzata dei trasporti di Roma gravata da 1,3 miliardi di debiti. La strada, avviata ufficialmente il 18 settembre, l’ha scelta il M5S in Campidoglio per salvare l’azienda. La sindaca Virginia Raggi esulta: “Inizia il procedimento di rinascita di Atac. È la vittoria dei […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.