Il Tribunale: Di Pietro deve 2 milioni di euro a Chiesa e Occhetto

Il Tribunale: Di Pietro deve 2 milioni di euro a Chiesa e Occhetto

La campagna elettorale era quella per le Europee del 2004: Antonio Di Pietro, allora leader dell’Idv, si era alleato con il movimento Riformatori di Giulietto Chiesa e Achille Occhetto. Quando arrivarono i rimborsi elettorali – quasi 5 milioni di euro – però, i fondi furono incassati dall’associazione Italia dei Valori (non dal partito): così sostiene […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.