Il procuratore chavista volta le spalle a Maduro

Luisa Ortega Diaz - Con il presidente del Venezuela l’amicizia è durata poco, ora indaga sui brogli
Il procuratore chavista volta le spalle a Maduro

“Non possiamo chiedere un comportamento legale e pacifico ai venezuelani se lo Stato prende le decisioni che non seguono i dettami della legge”. Quando nel maggio scorso la procuratrice generale di Caracas, Luisa Ortega Diaz, 59 anni, chavista della prima ora, ha fatto questa affermazione, l’opposizione politica e la massa cittadina contraria al governo di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.