Il proconsole Sabino

Atterrato improvvisamente a Roma dopo un’intera vita trascorsa nello spazio intergalattico, il prof. Sabino Cassese ha scoperto e subito denunciato sul Corriere della Sera che “ora” la Capitale è “in stato di abbandono”. Ora. “Le strade sono intransitabili a causa delle buche”. Ora. “Nei casi più gravi vengono tenute chiuse per evitare incidenti, impedendo alla […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.