Il partigiano Berly

All’alba degli 80 anni, Silvio B. è diventato antifascista. Ieri, non sapendo più come convincere i suoi a votare il bollito Bertolaso, ha sganciato l’arma fine-del-mondo, quella che la sinistra sganciava negli anni 70 per scomunicare chi non la pensava come lei. Ha detto, cioè, che “i leghisti romani sono tutti ex fascisti”. I “leghisti […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.