“Il parà Scieri fu ucciso. Si ribellò al nonnismo”

Morì in caserma dopo una lunga agonia a 26 anni. La commissione: ecco le prove
“Il parà Scieri fu ucciso. Si ribellò al nonnismo”

Prima era la morte del militare Emanuele Scieri, ora è il suo assassinio. In buona sostanza è questa la consapevolezza acquisita dalla commissione parlamentare d’inchiesta guidata da Sofia Amoddio che, dopo 18 mesi di lavoro serrato – “mi creda, non ci siamo risparmiati, abbiamo condotto le audizioni come interrogatori spesso durati ore e ore” – […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.