» Mondo
domenica 10/09/2017

Il palazzo vuoto dell’Onu a Tripoli attende i rifugiati

Le agenzie delle Nazioni Unite nell’impasse da mesi nei rapporti con il governo Sarraj che temporeggia sull’intesa
Il palazzo vuoto dell’Onu a Tripoli attende i rifugiati

È un edificio a Tripoli, una ex scuola del Dipartimento per il contrasto dell’immigrazione clandestina del governo libico, il posto su cui l’Unhcr sta trattando con la Libia per costruire un Centro per i rifugiati. Un edificio che conta circa 1000 posti, con un tempo di permanenza limitato, circa 3 mesi. Sarebbe questo il progetto […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Mondo

Lei non sa come rubo io… il vizietto dei rampolli

Mondo

Sessantaquattro morti nel sisma in Messico

Bibi e Sara, House of Cards in salsa kosher
Mondo
Il caso

Bibi e Sara, House of Cards in salsa kosher

di
Lahav 433, la polizia che toglie il sonno a Bibi
Mondo
La storia

Lahav 433, la polizia che toglie il sonno a Bibi

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×