Il nuovo fascismo si combatte a scuola con l’educazione, non col proibizionismo

  Ho letto l’articolo di Marco Travaglio del 10 dicembre, ma stavolta, mi spiace, non sono assolutamente d’accordo con lui. Il tema del ritorno al fascismo è una cosa molto più seria di quello che viene fatto apparire. Il pericolo è vero, gli episodi si moltiplicano, le connivenze e le minimizzazioni non si contano. Le […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.