Il grande caos dei centri per l’impiego, primo ostacolo sulla via del reddito di cittadinanza

Il rapporto - Il monitoraggio Anpal racconta carenze di organico e servizi scadenti
Il grande caos dei centri per l’impiego, primo ostacolo sulla via del reddito di cittadinanza

Il primo passo per il reddito di cittadinanza è “rafforzare i centri per l’impiego”, assicura il nuovo presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel suo discorso di insediamento. Sì, ma come? Il ministro del Lavoro Luigi Di Maio parla di un investimento da 2 miliardi, non si sa se una tantum o all’anno. Il problema è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.