I partiti non mollano: vogliono ancora metter mano alla Carta

Appello inascoltato - Per la prossima legislatura, da Forza Italia ai 5 Stelle tutti pensano a piccole modifiche. E il Pd: “Ci riproveremo”
I partiti non mollano: vogliono ancora metter mano alla Carta

La stagione delle grandi riforme è finita. Anzi, fallita. Ma i partiti non hanno affatto rinunciato a mettere mano alla Costituzione. Anche dopo il No al referendum, tutte le principali forze politiche hanno in testa nuove modifiche alla Carta, piccole o grandi: dal Movimento 5 Stelle che vorrebbe abolire il vincolo di mandato, a Liberi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.