I diktat sul testo anti-scalate e balzelli: l’antipasto d’autunno

I diktat sul testo anti-scalate e balzelli: l’antipasto d’autunno

Da privato cittadino, Matteo Renzi è stato una spina nel fianco del ministro Pier Carlo Padoan per tutta la complessa gestazione della manovra correttiva sul deficit 2017: 3,5 miliardi all’ingrosso che sono peraltro eredità dei giochini pre-referendari del governo Renzi. L’ex premier ha prima tentato di imporre a Gentiloni e al ministro dell’Economia di ignorare […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.