» Cronaca
mercoledì 13/09/2017

I carabinieri e lo stupro: “Non basta sospenderli”

Affondo del ministro Pinotti, il secondo militare interrogato dai magistrati
I carabinieri e lo stupro: “Non basta sospenderli”

Ha 32 anni, si chiama Pietro Costa, è nato a Palermo ma è in servizio a Firenze. Insieme al 46enne Marco Camuffo compone la pattuglia accusata dello stupro. Sono i due carabinieri che la notte di giovedì scorso, mentre erano in servizio, hanno accompagnato a casa due studentesse americane, di 19 e 21 anni, abusandone […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cronaca

“Condoni, cemento e il Ponte sullo Stretto: il Pd di Renzi non è mai stato ambientalista”

Cronaca

Non solo rifugiati: per motivi umanitari 150 mila permessi negli ultimi 4 anni

Il Riesame ne scarcera 21 su 58: di nuovo liberi i mafiosi di Agrigento
Cronaca
Racket in Sicilia - Beffa - Erano stati arrestati il 22 gennaio

Il Riesame ne scarcera 21 su 58: di nuovo liberi i mafiosi di Agrigento

L’agente provocatore ci serve
Cronaca
L’intervento

L’agente provocatore ci serve

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×