I carabinieri e lo stupro: “Non basta sospenderli”

Affondo del ministro Pinotti, il secondo militare interrogato dai magistrati
I carabinieri e lo stupro: “Non basta sospenderli”

Ha 32 anni, si chiama Pietro Costa, è nato a Palermo ma è in servizio a Firenze. Insieme al 46enne Marco Camuffo compone la pattuglia accusata dello stupro. Sono i due carabinieri che la notte di giovedì scorso, mentre erano in servizio, hanno accompagnato a casa due studentesse americane, di 19 e 21 anni, abusandone […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.