» Politica
domenica 24/09/2017

Grillo dovrà restare per sedare i dissidi interni, ma conta meno

Grillo dovrà restare per sedare i dissidi interni, ma conta meno

Non credo che la scelta di Di Maio come “capo politico” del Movimento cambierà gli equilibri all’interno dei 5 Stelle. Non è la prima volta che Beppe Grillo dice di voler fare un passo indietro (o di fianco), e in effetti rispetto a quando girava l’Italia o attraversava lo Stretto di Messina a nuoto c’è […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

Questa non è democrazia diretta. E la base degli iscritti non cresce

Politica

Le primarie sono un’occasione persa per il M5S e per Di Maio

Politica
Grane - Il Movimento ha già perso una causa simile

Ennesimo ricorso anti 5Stelle dei dissidenti genovesi: “Non possono usare il simbolo”

di
Agenti h24 contro la stampa: casa Boschi ora è un bunker
Politica
Etruria - Ben 10 carabinieri per proteggere il plurindagato

Agenti h24 contro la stampa: casa Boschi ora è un bunker

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×