Global service, i mega-appalti che allo Stato non convengono

I costi - La Corte dei conti scopre che affidare a imprese private servizi di pulizia e gestione degli immobili produce risparmi solo sulla carta
Global service, i mega-appalti che allo Stato non convengono

Per aumentare la spesa pubblica non c’è niente di meglio che tentare di ridurla: lo dimostra il rapporto della Corte dei Conti sui contratti di facility management con cui lo Stato esternalizza ai privati i servizi di gestione dei suoi immobili. Quando i servizi vengono affidati a un’unica impresa o cordata di imprese si parla […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.