Gli italiani rapiti incastrati nella faida fra Tripoli e Tobruk

Il generale Haftar: “Sequestrati da al Qaeda”. Il sindaco di Ghat smentisce Battaglia tra i due Parlamenti libici
Gli italiani rapiti incastrati nella faida fra Tripoli e Tobruk

Anoi non risulta che dietro al rapimento dei nostri due connazionali in Libia ci sia al Qaeda. In questo momento non siamo in grado di confermare o smentire affermazioni di questo genere”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni a New York dopo che il portavoce delle Forze armate libiche legate a Khalifa […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.