Giudizi e consigli non richiesti ai candidati Dem

Giudizi e consigli non richiesti ai candidati Dem

Orlando può festeggiare: sarà lui l’opposizione al leader Sembra poco ma è molto. Il 25 per cento dei consensi che Andrea Orlando ha raccolto in poco più di due mesi – viste le condizioni – è un bottino niente male. Le correnti organizzate (oltre a quella del segretario uscente, l’altra di Franceschini) stavano di là, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.