Giorgio Toschi, per il nuovo numero uno della Finanza solo cash e Mercedes scontate

Il generale fu indagato per concussione con altri militari e archiviato nel 2002 per gli anni - tra il 1991 e il 1995 - in cui guidò la Gdf di Pisa. L’ex collega: “Voleva soltanto banconote nuove”
Giorgio Toschi, per il nuovo numero uno della Finanza solo cash e Mercedes scontate

Tre Mercedes in cinque anni. Con sconti di milioni di lire. Poi una passione per le banconote nuove. Il pm nel 2002 chiese e ottenne l’archiviazione. Ma per Giorgio Toschi, nuovo comandante della Finanza, il fascicolo della Procura di Pisa ha molti passaggi interessanti. Fu un’inchiesta che suscitò clamore, quella condotta dall’allora procuratore Enzo Iannelli […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.