Gentiloni e il rischio irregolarità: “Non garantiamo al 100 per cento”

Il No: “Annullare i voti postati sui social”
Gentiloni e il rischio irregolarità: “Non garantiamo al 100 per cento”

Da giorni è uno degli argomenti principali del dibattito politico, ma per la Farnesina è questione di poco conto. Parliamo della possibilità di brogli nel voto degli italiani all’estero. Un allarme concreto, come ha dimostrato l’informativa della stessa Farnesina per mano della dirigente Cristina Ravaglia dopo le Politiche del 2013. Chiamato a rispondere a Montecitorio, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.