Finlombarda, chiusa l’indagine su mazzette, favori (e sesso)

Corruzione - Tangenti e “utilità” per concedere finanziamenti
Finlombarda, chiusa l’indagine su mazzette, favori (e sesso)

Un sistema della corruzione ai piani alti della Regione Lombardia, dove si decidono i sostegni alle imprese erogati da Finlombarda, la finanziaria che è di fatto la banca della Regione. È giunta a conclusione l’indagine aperta nella primavera 2017 dai pm di Milano Paolo Filippini e Roberto Pellicano (ora procuratore a Cremona). L’avviso di chiusura […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.