Fbi, mani sulle elezioni: Comey evoca il fantasma di Hoover

Fbi, mani sulle elezioni: Comey evoca il fantasma di Hoover

Il New York Times lo mette sulla graticola, paragonandolo al più celebre, e per molti versi più famigerato suo predecessore, Edgar Hoover, l’uomo che progettò d’indurre al suicidio il leader non violento dei neri Martin Luther King, facendone intercettare le conversazioni. Ma lo stesso New York Times lo assolve, quando i democratici lo aggrediscono perché […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.