Fabbricini e Uva, la nuova guerra di quel che resta in Federcalcio

Fabbricini e Uva, la nuova guerra di quel che resta in Federcalcio

Sulla Nazionale e il Club Italia è guerra aperta in Federcalcio tra il Commissario straordinario Roberto Fabbricini e il Direttore generale Michele Uva. D’intesa con il sub-commissario Alessandro Costacurta, delegato alle Nazionali, Fabbricini è intervenuto per bloccare un provvedimento preso ieri – contro il suo parere – da Uva. Ma ha dovuto invece ingoiare (e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.