È un’allerta continua: dopo la morsa di caldo arrivano i nubifragi

È un’allerta continua: dopo la morsa di caldo arrivano i nubifragi

Trombe d’aria e nubifragi su tutto il litorale veneto hanno provocato ingenti danni tra alberi sradicati, auto colpite e una cinquantina di persone che si sono recate negli ospedali del veneziano. Nel Rodigino, ad Albarella, alcuni testimoni hanno riferito di una persona travolta da un’onda mentre passeggiava sul molo, ma le ricerche non hanno dato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.