E ora i 5 Stelle provano a parlare pure coi renziani

Mosse - Dopo l’apertura di Di Maio “a tutto il Pd”, il M5S chiama anche i sodali dell’ex premier. Ma la Lega resta l’opzione più semplice
E ora i 5 Stelle provano a parlare pure coi renziani

Sorpresa, i Cinque Stelle telefonano perfino ai nemici tra i nemici, i renziani. Per smuovere gli altri, quelli delle minoranze, da Andrea Orlando al reggente e aspirante segretario Maurizio Martina. E anche per ricordare a Matteo Salvini, quello che ieri ha rilanciato sul centrodestra tutto unito, che i forni sono ancora ufficialmente due. Quindi si […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.