Dopo la chiesa, pure le caserme “fuorilegge”

Così fan tutti - La nota di Carabinieri e Forestali su “possibili irregolarità” degli edifici
Dopo la chiesa, pure le caserme “fuorilegge”

Dopo il terremoto è stata soprannominata l’isola dell’abusivismo perché a Ischia, e in particolare a Casamicciola, di quello edilizio ne hanno fatto la regola. Ma potremmo chiamarla anche l’isola del paradosso, perché anche nei luoghi che rappresentano la sicurezza e l’incolumità dei cittadini le strutture non rispettano le regole. Non era a norma la chiesa, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.