Di Maio si è rimangiato tutto, così è un programma di destra

Di Maio si è rimangiato tutto, così è un programma di destra

Mi colpisce quanto sia difforme il contratto con la Lega rispetto al programma originale dei 5Stelle sul patrimonio culturale. Lì si diceva esplicitamente che le riforme di Franceschini sarebbero state abrogate, che si sarebbe dovuto puntare sulla tutela, sulle sovrintendenze, su tutto quello che in questi anni è stato massacrato. Invece qui si parla solo […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.