Di Maio incontra i rider: “Generazione lasciata senza diritti”

Di Maio incontra i rider: “Generazione lasciata senza diritti”

“La generazioneabbandonata”. Luigi Di Maio – vicepremier e neo ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico – definisce così i rider, i fattorini in bici dei quali ieri ha incontrato alcuni rappresentanti. “È una categoria che fa parte dei nuovi lavoratori, simbolo di una generazione abbandonata che non ha né tutele e a volte nemmeno […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.