Di Boschi, Visco, Vegas, banche e schiuma sulla battigia

Onde evitare di passare per pregiudiziali odiatori di Maria Elena Boschi per invidia o sessismo prenderemo in prestito, per occuparci dei casi della sottosegretaria, le parole di Stefano Folli su Repubblica, giornale d’onestissimi sentimenti: “Il punto si chiama conflitto di interessi. Con un padre coinvolto nell’amministrazione della banca di Arezzo, la figlia doveva astenersi da […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.