De Luca sogna 4 milioni di passeggeri al suo scalo

Dopo i conflitti, la Gesac di Napoli gestirà l’aeroporto. Annuncia: “Basta clientelismo”. Ma nel Cda c’era anche lui
De Luca sogna 4 milioni di passeggeri al suo scalo

La nuova promessa del governatore della Campania Vincenzo De Luca al suo “feudo” di Salerno, lanciata il 21 luglio scorso, è fare dell’aeroporto “Salerno-Costa d’Amalfi” uno scalo da quattro milioni di passeggeri all’anno. Cifra irreale se si pensa che Capodichino a Napoli ha un traffico di 3,5 milioni, mentre Salerno è arrivata a 1612 passeggeri […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.