Criticano un addetto stampa M5S: in foto c’è il fratello morto

Criticano un addetto stampa M5S: in foto c’è il fratello morto

Lo descrivono come “un designer di costumi da bagno (per soli uomini)”, assunto chissà perché “nel delicato staff della comunicazione dei 5Stelle” in Senato. Ma l’uomo ritratto nella foto accanto al pezzo del Quotidiano Nazionale (testata nazionale di Resto del Carlino-Nazione-Giorno) non è il dipendente del M5s Luca Bozzi, bensì il fratello, morto due anni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.