Cascasse l’Ilva, al venerdì in aula cala il solito silenzio

“Sull’Ilva il ministro Di Maio parla a un’aula vuota, quasi nessuno di M5S e Lega”. All’inizio, a sentir parlare di governo del cambiamento, qualcuno si era fortemente allarmato. Capita in un Paese conservatore nelle proprie abitudini e rivoluzionario su quelle degli altri. Nei giorni della fiducia giravano facce stravolte. C’era chi camminava rasente ai muri […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.