“Carrai e giornali, l’Italia laboratorio neo-autoritario”

Rino Formica - L’ex ministro socialista e tutte le analogie su potere e informazione tra il partito della Nazione e il fascismo
“Carrai e giornali, l’Italia laboratorio neo-autoritario”

Rino Formica non è uno storico girotondino. Né tantomeno un grillino. Viene dalla Prima Repubblica, in cui è stato ministro socialista nel Psi di Bettino Craxi. Scolpì finanche una frase che ci trasciniamo da decenni: “La politica è sangue e merda”. Sin dall’inizio è stato tra i più acuti e autorevoli critici del renzismo. In […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.