Caro Agnelli, è ora di rivedere lo slogan

Caro Agnelli, è ora di rivedere lo slogan

“Io però so che quella coppa non l’ho mai vinta”, ha ricordato in questi giorni Marco Tardelli, parole che rendono improrogabile l’appello da rivolgere al presidente Andrea Agnelli: seppellire per sempre lo slogan “Vincere è l’unica cosa che conta”. Uno slogan barbaro che infanga, oltretutto, la storia stessa della Juventus: che come nessun club in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.